via-Francigena
La Via Francigena in Sicilia è un'escursione sulle antiche strade romane e sui campi antichi. Visitare la Sicilia a piedi attraverso la Via Francigena, da Palermo a Messina, in montagna, è un viaggio nella storia. Il percorso attraversa dolci paesaggi collinari e ripidi passi di montagna

Viaggio nella storia siciliana

Vi piacerebbe scoprire la Sicilia a piedi, lentamente ed intensamente? La Via Francigena è un percorso affascinante, ideale per immergersi nei paesaggi e nella storia della Sicilia. A seconda del tempo a disposizione, potete scegliere di coprire solo alcune delle 22 tappe o di percorrere l'intero percorso. Siamo in grado di supportarvi con prenotazioni logistiche, di trasporto e di alloggio.

La Via Francigena, o "strada originata dalla Franci", è una vecchia rete stradale che è stata utilizzata per diversi usi. Fu utilizzata dai cavalieri della Normandia per cacciare i musulmani e cristianizzare la Sicilia. Le Vie Francigene furono visitate dai pellegrini che andavano a Roma, provenienti spesso dalla Francia. Erano i percorsi attraversati dai cavalieri che si dirigevano verso i porti di imbarco per andare in Terra Santa.

Il percorso inizia a Palermo, vicino alla Chiesa di Santa Cristina la Vetere, lungo il percorso dei pellegrini. Si dirige quindi verso Messina per un percorso che può essere diviso in 22 tappe. La Via Francigena attraversa l'Appennino siciliano. Inizia dalle Madonie, in provincia di Palermo, passando per i Nebrodi, che si estendono da ovest a est dell'isola.

Fino ai Peloritani, tra lo stretto di Messina e l'Etna. È un viaggio tra mare e montagna, che attraversa villaggi, campi, montagne e castelli. Dalle bellezze della capitale della cultura arabo-normanna, alle spiagge di Aspra. Dai borghi più belli d'Italia, Gangi e Montalbano, ai castelli normanni arroccati sulle Madonie come quelli di Caccamo, Polizzi e Petralia. Borghi nei boschi dei Nebrodi, come Floresta e Cesarò, nella prima capitale del Grand Conte Ruggero, Troina.

La via Francigena dell'Appennino siciliano

Per collegare Marsala, Palermo e Messina al tempo degli antichi romani c'era la strada Valeria. La strada consolare Valeria è menzionata dal geografo greco Strabone nella sua "Geografia" (libro VI). La costruzione probabilmente iniziò negli anni successivi alla fine della Seconda Guerra Punica. Collegava Lilibeo (Marsala) a Messina via Palermo, su 240 miglia romane.

Il percorso fu chiamato Valeria in onore del console Marco Valerio Levino, che nel 210 a.C. fu nominato governatore della Sicilia. Dal controllo di Roma a quello di Bisanzio, la rotta costiera conserva la sua importanza. Fino ai cavalieri normanni, che la chiamavano "Strada Regia" o più precisamente Via Francigena.

A causa degli attacchi saraceni, questa rotta costiera diventerà sempre meno sicura. Sarà quindi utilizzata la variante passando per le montagne, attraversando le Madonie, i Nebrodi e i Peloritani. La via Francigena sulle montagne collega sempre i centri abitati e i castelli della costa tirrenica della Sicilia. Scriveteci per saperne di più. Saremo felici di aiutarvi ad organizzare il vostro viaggio in Sicilia.

Le tappe della Via Francigena sull'Appennino siciliano

  • 1: Palermo – Bagheria (km 26,7)
  • 2: Bagheria – Eremo S.Felice, Caccamo (km 24,35)
  • 3: Eremo S.Felice – Caccamo (km 11,8)
  • 4: Caccamo – Montemaggiore Belsito (km 16,7)
  • 5: Montemaggiore – Caltavuturo (km 22,7)
  • 6: Caltavuturo – Polizzi (km 12)
  • 7: Polizzi – Petralia Soprana (km 15,6)
  • 8: Petralia Soprana – Gangi (km 12,3)
  • 9: Gangi – Nicosia (km 22,4)
  • 10: Nicosia – Troina (km 22,8)
  • 11: Troina – Cesarò (km 18,9)
  • 12: Cesarò – Maniace (km 10,7)
  • 13: Maniace – Randazzo (km 14,7)
  • 14: Randazzo – Floresta (km 17,6)
  • 15: Floresta – Montalbano (km 17,3)
  • 16: Montalbano – Novara Sicilia (km 24,4)
  • 17: Novara Sicilia – Castroreale (km 22,4)
  • 18: Castroreale – S.Lucia del Mela (km 17)
  • 19: S.Lucia del Mela – Monforte (km 17,2)
  • 20: Monforte – Rometta (km 8)
  • 21: Rometta – Calvaruso,Villafranca (km 16,4)
  • 22. Villafranca – Messina (km 22)

 

Per comprendere meglio la Via Francigena dell'Appennino siciliano e preparare bene il vostro viaggio, potete acquistare questo libro: Da Palermo a Messina per le montagne.

Potete anche contattare la seguente associazione: Cammini Francigeni di Sicilia

Les derniers avis

Utilizziamo dei cookies per migliorare il nostro sito e semplificare la vostra navigazione. Navigando sul nostro sito, accettate la nostra politica dei cookies. Leggere la nostra politica dei cookies.
Accetto